L’avrete sentito anche voi……..

Gli Stati Uniti hanno cancellato il TRAVEL BAN; praticamente da quando c’è il covid-19 gli USA hanno chiuso i propri confini a chi non è cittadino americano; era impossibile entrare (neanche per motivi di lavoro) per chi non aveva il passaporto americano; per assurdo gli Italiani che lavorano regolarmente in America con un visto lavorativo se fossero usciti non sarebbero più potuti rientrare in quanto non in possesso del passaporto Americano; potete immaginare quindi quanto fosse restrittivo il traffico di persone verso gli States.

Il governo ha comunicato che da novembre le persone provenienti da Gran Bretagna ed EU possono entrare nel paese per qualsiasi motivo; se a questo aggiungiamo il fatto che gli USA rientrano nella nostra categoria D (che include una serie di paesi dove si può andare senza specifici motivi) significa che le nostre VACANZE AMERICANE tornano ad essere reali e programmabili e non solo un SOGNO.

Non tutto è ancora chiaro; tempi e modi sono ancora da specificare; 2 cose sono però sicure (servirà un tampone negativo  prima di imbarcarsi e bisognerà essere completamente vaccinati).

Prima di tutto la data ancora non si conosce; è però facile intuire che le festività tipiche di Ringraziamento, Black Friday, Natale, Capodanno saranno aperte al turismo.

Inoltre i vaccinati non sono tutti uguali per gli Americani in quanto AstraZeneca non è mai stato riconosciuto come vaccino dalla FDA; questo significa che almeno in una fase iniziale potranno entrare solo coloro che sono vaccinati con Pfizer e con Moderna; in attesa che la FDA (sotto la pressione del governo) proceda a validare anche AstraZeneca come vaccino anti Covid-19.

Io sono pronto a partire e voi?


Copyright Max Fabbri
RICHIEDI INFO per
questo ed altri viaggi